Facciamo una robina 2022_very peri_oriz.jpg

DAWE2022 > 27.28.29 maggio > Facciamo una robina

Distretto A Weekend 2022
XV edizione
Facciamo una robina

27. 28. 29 maggio 2022

un progetto di 
Associazione Distretto A – Faenza Art District

Con il patrocinio di
Comune di Faenza 

Partner 
Regione Emilia Romagna
Unione della Romagna faentina

nell’ambito di
Atmosfere Faentine 2022

Con il sostegno di
BCC Banca Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese
Confcommercio

Partner tecnici
Gruppo Erbacci Green Go Bus
Agesci Faenza 4
Hotel Vittoria Faenza
Italsedie Srl 

In collaborazione con
Torre dell’Orologio
Museo Carlo Zauli
Bianca Maria Canepa Architetto
Quazar
Gruppo Fotografia Aula 21
Habitat

Media Partner
Caco event.com

Appuntamento a Faenza, in Romagna, per la quindicesima edizione di Distretto A Week end, il format itinerante nel quartiere ad alta densità artistica. 
Dopo la pausa causa pandemia, l’evento, che nel 2019 ha contato oltre diecimila presenze, torna nel suo format originale, in presenza e con molte novità.
Saranno sempre tre le giornate caratterizzate da diversi appuntamenti, tutti comunque incentrati sull’unione fra Arte e Cibo, motori di convivialità e condivisione.

Tornano ad aprirsi i portoni e i cortili del centro storico con combinazioni uniche ed inedite: case che ospitano gallerie d’arte, uffici trasformati in piccoli ristoranti, vie che diventano bar a cielo aperto e tutto quanto rende speciale il percorso che contraddistingue questo weekend nel cuore della Romagna.

Venerdì 27 maggio CENA ITINERANTE: realtà gastronomiche della città, ma anche ristoranti e cantine fra le più interessanti della regione, per una sola sera in postazione temporanea appositamente allestita nel distretto faentino.
Piatti legati al tema dell’edizione, installazioni artistiche e bevute da abbinare.

Sabato 28 maggio ARTE & CENA IN STRADA: gli spazi sono aperti per scoprire con calma i lavori degli artisti, e questa volta si apparecchia in una lunga tavolata su strada, con una cena en plein air che caratterizzò gli esordi di questo progetto e oggi ne riassume la mission. 

Domenica 29 maggio COLAZIONE & VISITE GUIDATE: alla colazione collettiva in un luogo inedito, si uniscono visite guidate, laboratori, passeggiate: ulteriore occasione per respirare la creatività del quartiere.

Come da tradizione un tema rende unica questa maratona, stimolando la creatività di chef, produttori e artisti.
Quest’anno è decisamente una dedica, partita dal cuore di tutti,  ad uno dei fondatori del progetto, Valter Dal Pane, ristoratore ma soprattutto agitatore culturale. 

Nel decimo anno dalla sua scomparsa anche Distretto A si unisce al ricco programma di celebrazioni faentine, il Valzer di Eventi, intitolando la tre giorni con una delle sue frasi più comuni. 

Diceva “Facciamo una robina” per farci sapere che gli stavano bollendo in testa nuove idee. 

Per noi è anche una variazione ai classicissimi romagnoli “Fata rôba”, “S’èla sta rôba”, “A fasé ‘na rôba”, declinati nel diminutivo che racconta anche come vogliamo rientrare in punta di piedi e con umiltà dopo questi mesi difficili per l’enogastronomia. Un nostro ritorno alle origini.

Il primo invitato a misurarsi con il tema è Nero/Alessandro Neretti, scelto a interpretarlo per l’immagine guida dell’evento: “A Valter questo interessava, impegnare tempo nella costruzione di “robine” che portavano a tangibili rapporti, sapori, suoni, odori, esperienze, interazioni, momenti”. 
La grafica dell’evento è stata realizzata da Nero/Alessandro Neretti in collaborazione con Giulia Bacchetta Francalanci e Sofia Banzola di SPAZIO SPAZIO.

#dawe2022
#facciamounarobina
#distrettoAfaenza

Comments are closed.